Nuovo Dpcm: chiusure e incertezza sulle attività di una intera filiera al...

Nuovo Dpcm: chiusure e incertezza sulle attività di una intera filiera al collasso

young brunette likes fat cocks as fists.javhdhay spy camera banging session.
both end fuck. xvideos3
tweety blue bra cowgirl action.
Condividi
 

Il periodo di pandemia stra trascinando nella crisi economica il 90% del comparto street food. Per “settore”, non si intende solo quello degli operatori legati agli eventi, ma anche locali, take away, ristoranti, pasticcerie , delivery con qualche eccezione dei Big del mercato e tutto l’indotto dei fornitori, produttori e servizi.

Sempre più imprese si vedono costrette a svendere  licenze, lasciare le proprie strutture, locali, magazzini, vendere mezzi, truck food, cucine.

In pratica,quel poco di “Speranza”  si spegne per l’ennesima volta con il nuovo decreto che ha stabilito l’inattività parziale o totale dell’attività fino a Pasqua, con un nuova ondata di incertezza per molti autonomi e partite iva.

La domanda è sempre la stessa , ma quanto si potrà andare ancora avanti così? Quanto potranno durare ancora quelle poche imprese che stanno resistendo?

Domande che ad oggi non hanno risposte, lo scenario di precarietà dovuta alla pandemia non lascia alternative, chi potrà resistere forse vedrà un barlume di “luce” entro qualche mese (nella speranza dei mesi caldi), per gli altri non resta che azzerare tutto e sperare di ripartire quando si potrà, ma come?

 

 

sophie loves outdoor sex.nekdsex sex4stories tits job and dildo fuck.