Boom del food delivery con Just Eat sempre più leader del settore

Boom del food delivery con Just Eat sempre più leader del settore

Condividi
 

Tra i settori in grandissima crescita  negli ultimi mesi di emergenza  c’è sicuramente il food delivery, vista soprattutto la chiusura al pubblico dei ristoranti durante il lockdown. A fare un resoconto su questo tipo di servizio è stato l’Osservatorio di Just Eat, app leader per ordinare online pranzo e cena a domicilio, attivo dal 2016 sui temi del digital food delivery.

Secondo Just Eat, presente in Italia dal 2011 che oggi opera con oltre 14.500 ristoranti partner, sono molti i nuovi clienti che si sono avvicinati al servizio durante la fase più acuta dell’emergenza, dichiarando ad esempio di non aver mai ordinato digital food delivery prima (34% su un campione di 2.000 nuovi utenti). Di questi oltre il 60% pare non ne avesse mai sentito l’esigenza, guidata invece durante il periodo di chiusura, proprio dall’impossibilità di ritirare il cibo al ristorante, (44%) abitudine più che consolidata in Italia, ma anche dalla mancanza di voglia di cucinare (31%) e anche con l’idea di consumare un pranzo o una cena diversi dal solito (29%) o regalarsi una coccola (22%).

Cresce quindi l’uso del digitale per gli ordini di cibo a domicilio, soprattutto in relazione ai pagamenti digitali, preferiti dai nuovi utenti e in quota crescente del +36%, con una spesa superiore rispetto a quella che i clienti fanno mediamente con il contante, e portando al 70% del totale le transazioni in digitale, anche a causa di una riduzione del cash in termini di valori assoluti. Anche l’utilizzo dell’app per ordinare, rispetto al web, è aumentato, arrivando oggi al 77% di consumatori che la usano, un dato che posiziona l’Italia come primo Paese tra i 13 in cui è presente Just Eat sul fronte mobile – nel 2019 la quota era 75% mentre nel 2018 del 66%. Predominante è la quota di giovani che da sempre prediligono l’app rispetto al sito con una media del 75%.

L’uso degli strumenti digitali non cresce solo per i clienti che ordinano food delivery: anche il mondo della ristorazione ha scoperto modalità innovative di utilizzo del digitale, per esempio attraverso i social e con l’obiettivo di portare sempre più clienti sui canali online. Nuova, tra le altre cose, la possibilità di ordinare direttamente da Instagram attraverso il link al menù del ristorante.  (CS)