Ceriana: al via “Birrando”, l’evento dedicato alle birre artigianali e allo...

Ceriana: al via “Birrando”, l’evento dedicato alle birre artigianali e allo Street Food d’autore

Condividi
 

Venerdì 15 e sabato 16 Luglio con orario dalle 17.00 alle 24.00 nella splendida piazza Marconi della Chiesa Parrocchiale dell’Assunzione della Vergine e dei SS. Pietro e Paolo, ecco Birrando: saranno presenti i birrifici artigianali che presenteranno le loro proposte abbinate a prodotti di street food (olive ascolane DOP – taglieri salumi e formaggi dop e bio – i primi piatti d’autore, i veri bomboloni fatti al momento ecc…)

Due serate conviviali nel fresco e accogliente paese che dista pochi chilometri da Sanremo immerso nella natura e nella tranquillità dell’entroterra Ligure…

Paese dalla storia millenaria, abbarbicato sulle pendici della valle Armea, nelle Alpi Mistiche della Liguria da visitare adiacente alla piazza i bellissimi vicoli e caratteristici scorci di un antico borgo.

Per chi volesse già a pranzo si può approfittare delle ospitali trattorie e rilassarsi al fresco, Ceriana è il luogo ideale per gli amanti delle passeggiate silenziose tra le colline e i boschi che la circondano. Il paesaggio boschivo che spazia dagli ulivi, ai castagni, alle querce. Più in alto si trovano le faggete e poi, verso Bignone e Bajardo, i pini silvestri ed i larici. Nella zona chiamata Tumajin si trova ilcastagno più vecchio della Liguria, che ha ormai più di 650 anni.

Un weekend all’insegna del gusto e della natura vi attende a Ceriana.

Il cerchio delle Chiese e degli Oratori

La visita di Ceriana comincia dalle sue Chiese dai quattro Oratori, sede delle secolari confraternite. È un percorso intimo, che può iniziare dalla piazza principale per procedere in cerchio, come una spirale che sale e scende tra viuzze e mulattiere. Ogni tappa rivela un angolo di Liguria antica, mistica e raccolta.

L’arte si conserva negli affreschi, negli stucchi e nei tesori custoditi all’interno delle chiese. La storiatrasuda dai muri delle case, dai portali, dalle effigi antiche e dalla pietra arenaria affiorante che contraddistingue i carrugi cerianaschi. Negli angoli più reconditi, tra davanzali fioriti, archi e passaggi a volta, il sole si fa spazio con fatica creando chiaroscuri e giochi di luce sorprendenti.

Informazioni e accoglienza: comune di Ceriana 0184 551017

Associazione Italiana Cuochi Itineranti 3924471610 – 329.8224865 – aici.italy@gmail.com    (cs)