Alla scoperta del cibo da strada: le Arepitas Venezuelane

Alla scoperta del cibo da strada: le Arepitas Venezuelane

Le arepas si servono vuote ad uso pane, oppure farcite come panini con formaggi tipici venezuelani quali la Telita o il queso Guayanes

Condividi
 

Le Arepitas, sono preparate con farina di mais, in diverse dimensioni e diversa cottura, ma oggi l’originale farina di mais è stata sostituita da quella precotta bianca, finissima, vellutata e prodotta industrialmente; in Italia si puo’trovare in commercio in tutti i supermercati ben forniti.

C’è anche da sottolineare che la farina di mais è priva di glutine, ed è perciò ben tollerata pure dai celiaci.

Le arepas si servono vuote ad uso pane, oppure farcite come panini con formaggi tipici venezuelani quali la Telita o il queso Guayanes, ma anche con jamón (prosciutto),con pollo ed avocado,con carne mechada (carne cotta tipo spezzatino e poi sfilacciata e speziata). In Italia abbiamo tanti e ottimi ingredienti da usare per farcire, mascarpone, stracchino, mozzarella, c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Si possono fare fritte o al forno o anche alla piastra,oppure di nata che altro non è che panna leggermente acida.